oratorio






ORATORIO ESTIVO 2015 - “TUTTIATAVOLA”


L'Oratorio estivo 2015 avrà come tema centrale il nutrire, cercando di metterci in sintonia con il grande evento di EXPO 2015 «Nutrire il pianeta, Energia per la vita».
Vogliamo introdurre i ragazzi dei nostri oratori al concetto di «nutrimento per la vita» a partire dal gesto quotidiano del mangiare, sviluppando un percorso che abbia il suo fondamento nei testi della Scrittura. Questo percorso biblico parte con l'invocazione del Padre nostro, «dacci oggi il nostro pane quotidiano» e si conclude proponendo l'«esercizio» che Mosè fece compiere al popolo di Israele prima di entrare nella terra promessa: ricordare il cammino percorso (Dt 8). Facendo memoria dei quarant'anni nel deserto, Israele apprende che «non di solo pane vivrà l'uomo», come recita il sottotitolo dello slogan 2015.
Attraverso l'incontro con diversi passi della Scrittura, i ragazzi scopriranno che per nutrire la loro vita, quindi per star bene, dovranno (anche) «andare oltre» l'istinto del cibarsi, per scoprire i significati e le grandi sfide che il Signore ha pensato per ciascuno di noi; l’obiettivo sarà così giungere a conclusione dell'oratorio estivo facendo memoria del cammino compiuto e comprendendo che «non di solo pane vivrà l'uomo» ma anche di parole, relazioni, sguardi...

-

A QUESTO LINK POTETE SCARICARE IL LIBRETTO PROGRAMMA DELL'ORATORIO ESTIVO 2015

-

Modulo iscrizione RAGAZZI/E Oratorio Feriale 2015 (.doc) - (.pdf)

Modulo iscrizione ANIMATORI Oratorio Feriale 2015 (.doc) - (.pdf)





“SOLO INSIEME” - Il tema dell'Anno Oratoriano 2014-15

Il cristianesimo racchiude un principio comunitario che non può essere disatteso. Il Vangelo esige la comunione e nel contempo la offre come esperienza ineludibile e imprescindibile; tale comunione costituisce da una parte il punto sorgivo di ogni esperienza spirituale e dall'altra la sua condizione di possibilità e il suo criterio di verifica.

Per questo, a partire dalle indicazioni offerte dall'Arcivescovo nella Nota «La comunità educante», vorremmo in questo anno pastorale sostare un poco a riflettere sul significato, sulla qualità e sulle implicazioni della comunione nella vita concreta dei ragazzi nei nostri oratori. La proposta si colloca dunque in strettissima continuità con quella dello scorso anno. Non basta infatti una vita «a tutto campo», se questa vita rimane frammentata e non riesce a trovare una sintesi personale anche attraverso un vissuto comunitario forte e significativo.

Lo stesso Arcivescovo ci ricorda che «c'è bisogno di una comunità in cui l'incontro con Gesù venga vissuto e praticato effettivamente come principio di unità dell'io e della realtà» (A. Scola, La comunità educante, pag. 19).

Pur nella convinzione che la proposta delle comunità educanti si riferisce in modo diretto agli adulti educatori e solo successivamente, in modo indiretto, ai ragazzi, anche questi ultimi sono chiamati a riflettere sul fatto che «solo insieme», cioè in una comunità concreta e vivibile, si può diventare grandi e sperimentare la bellezza esigente e consolante del Vangelo.

In questo anno ci lasceremo guidare e istruire dall'icona evangelica della chiamata dei dodici nel Vangelo di Marco (3,13-19), dalla quale ricaveremo alcune indicazioni preziose per il cammino dei nostri oratori.

Don Samuele Marelli
Direttore della FOM - Responsabile Servizio ragazzi, adolescenti e oratorio

(leggi tutto sul sito della FOM)






Sabato 16 maggio
Pellegrinaggio Colle Don Bosco e Torino Valdocco

PROGRAMMA:
RITROVO ORE 7.00 NEL PIAZZALE DELLA PARROCHIA SAN PAOLO
PARTENZA 7.15 - ALL’ARRIVO VISITA DEL COLLE
11.30 SANTA MESSA
12.30 PRANZO AL SACCO INSIEME
14.00 PARTENZA PER TORINO VALDOCCO
17.00 CIRCA PARTENZA PER RHO

SI PREGA DI CONFERMARE LA VOSTRA PARTECIPAZIONE IN SEGRETERIA VERSANDO LA QUOTA DI 15 EURO

FINO AD ESAURIMENTO POSTI

ENTRO E NON OLTRE IL 19 APRILE

Grazie


 

 
attività
 
CATECHESI - DOPOSCUOLA - CHIERICHETTI - SPORT